CARO' INVERNICI S.N.C.

Carò Invernici è un’officina gommista di Pavia che dal 1981 opera con professionalità al servizio dei propri clienti, potendo vantare oltre 35 anni di esperienza nel settore. Carò Invernici nasce dalla passione di due soci, che ad oggi si avvalgono della collaborazione di 3 tecnici esperti e 2 impiegate amministrative/commerciali, per garantire l’erogazione di un servizio affidabile, completo e tempestivo. L’officina di Pavia ha sempre messo al centro ricerca e innovazione, nell’ottica di offrire ai clienti un servizio efficiente e sempre soddisfacente: lo staff tecnico di Carò Invernici partecipa periodicamente a corsi di aggiornamento e formazione. Carò Invernici offre un servizio esclusivo ai propri clienti: ogni auto che entra nel centro viene sottoposta ad un check-up completo e gratuito composto da dodici controlli per la sicurezza dell’auto e di chi la guida. Il centro di Pavia offre numerosi servizi pneumatici – di riparazione, manutenzione e sostituzione delle gomme a Pavia – e servizi di meccanica leggera legati all’ordinaria manutenzione di auto e moto.

Per info, preventivi e prenotazioni

CAMBIO PNEUMATICI STAGIONALE COSA PREVEDE LA LEGGE?

Obbligo pneumatici invernali: quando

Il Codice della strada impone l’obbligo, sia al di fuori dei centri abitati sia al loro interno, di montare pneumatici invernali (omologati come idonei alla marcia su neve o su ghiaccio) sulle autovetture e sui veicoli pesanti o, in alternativa, di avere a bordo «mezzi antisdrucciolevoli», cioè le catene.

Il periodo delle gomme invernali viene stabilito anno per anno dagli Enti gestori dei tratti stradali ed autostradali e, generalmente, va dal 15 novembre al 15 aprile. In alcune Regioni e zone di montagna, questi periodi possono essere più estesi.

Sui principali tratti stradali e autostradali sono apposti dei cartelli che riportano la dicitura «Obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo» seguito dall’indicazione delle date di inizio e di fine e del tratto interessato (esempio: Autostrada A2 da Lagonegro Nord a Frascineto).


Cambio gomme: quando va fatto

Rispetto a queste date prestabilite, sono previsti 30 giorni in più, sia prima che dopo, per effettuare il cambioQuindi a partire dal 15 Ottobre potrai effettuare il tuo cambio gomme e tenerle fino al 15 maggio.

Le gomme 4 stagioni

Gli pneumatici “4 stagioni” sono un ibrido tra quelli invernali e quelli estivi. Sono contraddistinti dalla dicitura “M+S” e possono essere montati tutto l’anno, a condizione che gli indici di carico e di velocità siano compatibili con quelli riportati sul libretto di circolazione.

Gli pneumatici invernali possono anche avere un codice di velocità inferiore a quello previsto per il veicolo, purché non inferiore a Q (che corrisponde a una velocità massima di 160 km/h).


Le catene da neve

Le catene possono validamente sostituire gli pneumatici invernali, a condizione che siano a bordo del veicolo e vengano montate in caso di neve. Bisogna quindi fermarsi per eseguire il montaggio non appena le condizioni climatiche lo richiedono. Ad esempio, se stai percorrendo l’autostrada ed inizia a nevicare, non potrai proseguire la marcia sin quando non le avrai installate sulle ruote.


Normativa pneumatici: quali sanzioni

Il mancato rispetto dell’obbligo di circolazione con gomme invernali, o con catene a bordo e all’occorrenza montate, comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da 41 a 168 euro se la trasgressione avviene all’interno dei centri abitati e da 84 a 355 euro se si compie al loro esterno.

Inoltre, il conducente è obbligato a fermarsi e non potrà ripartire fino a quando non avrà dotato il veicolo dei dispositivi previsti. Se non esegue questo ordine, subirà la decurtazione di 3 punti sulla patente ed il fermo del mezzo.

Si può circolare con pneumatici invernali durante il periodo estivo (è considerato tale quello dal 16 maggio al 14 ottobre) solo se il codice di velocità della gomma coincide con quello riportato sul libretto di circolazione: deve essere identico o superiore, mentre se è inferiore si è passibili di sanzioni ancora più severe di quelle previste per chi circola in inverno con le gomme estive.

In questi casi, cioè per chi omette il cambio degli pneumatici invernali ormai inadeguati con l’arrivo dell’estate, le sanzioni pecuniarie vanno da 422 a 1.695 euro ed è previsto il ritiro della carta di circolazione.


I NOSTRI SERVIZI

VENDITA PENUMATICI, custodia pneumatici, controllo freni, cambio olio, sostituzione batteria, equilibratura elettronica, sostituzione tergicristalli, Convergenza elettronica, ricarica aria condizionata, meccanica leggera, TAGLIANDI